Dopo una settimana in giro per l’Italia, oggi vi scrivo da casa :-)
Che dire del mio esordio…sono soddisfatta, fare 53.61 alla prima uscita è sicuramente un “segno positivo”, soprattutto avendo fatto un passaggio ai 200m troppo forte…Inoltre, alla prima gara c’è sempre un po’ di emozione dovuta al fatto di ritrovarsi nuovamente ai blocchi di partenza dopo tanto tempo.
Ora ho una settimana per scaricare ulteriormente il lavoro svolto questo inverno e per fare altri lavoretti di rifinitura, poi, l’uno febbraio sarò nuovamente in pista al meeting indoor classic di Vienna.
Il mio obiettivo è quello di riuscire a qualificarmi agli europei indoor di Parigi non solo con la staffetta 4×400, ma anche nella gara individuale…il minimo è 53.00 ed è da realizzare entro il 20/02/2011, quindi ho ancora un mese a disposizione per provarci!

Share