Archivio di giugno 2011

Il video della finale dei campionati italiani assoluti!

Immagine anteprima YouTube
Share
Italiani Torino

Campionessa Italiana Assoluta!

Wow…finalmente dopo 4 argenti tra il 2007-2010 sono riuscita a vincere la medaglia d’oro! :-) E’ stata una “lotta” durata fino all’ultimo centimetro di gara e, sinceramente, non so nemmeno io dove ho trovato le forze per reagire così bene gli ultimi 100 metri. All’inizio non pensavo di aver vinto, perché sul traguardo,per lo sforzo, ho chiuso gli occhi e, di conseguenza non mi sono accorta di aver superato Libania. Per questo, é stata una bella emozione guardare in diretta sul maxi-schermo il photofinish e scoprire di aver vinto il titolo italiano! Ieri sera, però, non sono stata l’unica a fare una bella gara, in quanto anche le mie compagne del miglio sono andate bene, sono convinta che abbiamo una buona staffetta in vista dei mondiali di Daegu.

Infine, non posso non fare i complimenti agli altri bergamaschi cresciuto nel vivaio dell’atletica bergamo, in particolare al mio “gemello” Marco Vistalli che ha vinto anche lui il titolo nei 400mi, e a Raffaella Lamera medaglia d’oro nel salto in alto.

Ora, non so ancora quale e quando sarà il prossimo appuntamento, ma vi prometto che vi terrò aggiornati! :-)

 

Share
4x400 Stoccolma

Da Stoccolma a Torino!

Ieri sono tornata da Stoccolma, è stata una trasferta abbastanza positiva sia a livello individuale che di squadra. Meno male che, come nazionale, siamo rimasti nella massima seria nonostante due zero punti nell’asta e nella staffetta 4×100! Abbiamo chiuso all’ottavo posto, forse un po’ amaro, ma è anche vero che la squadra era priva di qualche “punta”.  Per quanto riguarda la mia gara individuale, invece, mi aspettavo qualcosa di meglio. Probabilmente il risultato finale è stata compromesso da una gestione scorretta della gara, infatti penso di aver dato un’accelerata eccessiva sul rettilineo opposto-inizio curva e, di conseguenza, sul finale non avevo più le forze. Forse, un po’ mi ha “ingannata” la pista, in quanto ha i rettilinei lunghi e le curve stretta. Comunque, è pur sempre  un esperienza che magari mi tornerà utile in futuro.

Sono molto soddisfatta delle staffetta, con 3.30.11 abbiamo fatto il minimo per i campionati del mondo! Era molto importante farlo in questa occasione, in quanto era l’unica opportunità, perché nei meeting è difficile trovare la gara del miglio. Il crono non è dei migliori, però anche le altre nazioni non hanno corso forte (la Russia ha vinto con un modesto 3.27.17) quindi significa che non c’erano grandi condizioni per correre forte.

Ora, il prossimo impegno è dietro all’angolo: i campionati italiani assoluti di Torino, che si terranno sabato 26 e domenica 27 giugno!

Share

Stoccolma

Dal sito fidal.it:

Marta, Nella serie più debole, aggredisce la gara probabilmente in modo eccessivo, finendo col subire, nella retta finale, il ritorno della tedesca Lindenberg (52.07 contro 52.64 dell’italiana). Il tempo finale non è da disprezzare, ma è probabile che una condotta di gara più accorta avrebbe potuto regalare alla bergamasca energie preziose nel finale. Nell’altra serie vanno tutte come saette (l’ucraina Yefremova vince con 51.02), così la Milani, a conti fatti, è ottava.

[media id=16]

Oggi invece con la staffetta 4×400 èandata decisamente meglio, il quartetto azzuro è riuscito a migliorare il tempo che avevano ottenuto lo scorso anno nella medesima manifestazione, nonostante Libania sia ancora decisamente fuori condizione (52.90 per lei in terza frazione). Per Marta una gara completamente diversa rispetto a ieri, oggi è stata decisamente più brillante nonstante le cattive condizioni meteo e ha corso la quarta frazione in 51.80 elettrico.

Share
Staffetta Barcellona

Azzurri verso Stoccolma!

Buongiorno!

ieri la federazione ha pubblicato i nomi dei convocati per l’europeo a squadre che si terrà a Stoccolma il 18-19 giugno. Io sarò titolare nei 400 e nella 4×400, wow! E’ dal 2008 che partecipo alla coppa europa nella staffetta e quest’anno per la prima volta gareggerò anche nella gara individuale…per me è una bella soddisfazione!

Ovviamente, sono felice che sia convocata tutta la staffetta del miglio di Barcellona, con l’aggiunta di una nuova componente: Eleonora Sirtoli, compagna di allenamenti, infatti, da questo inverno si allena con me. Ormai siamo un bel gruppo affiatato e domenica bisognerà correre forte, in quanto è l’unica occasione per tentare il minimo per i campionati mondiali di Daegu, che è 3.32.00! Penso che sia alla nostra portata…Daga det!

Cliccando qua potete vedere il sito della manifestazione!

Buona giornata a tutti!

 

 

Share

Memorial Primo Nebiolo!

Ieri sera a Torino, nel Memorial Primo Nebiolo, invece di correre i miei 400m sono scesa in pista sugli 800m. Ovviamente, non è stata una decisione improvvisata, ma è stata presa dopo un attenta valutazione dei lavori svolti in allenamento. In questo ultimo periodo, infatti, i tempi registrati nelle sedute di allenamento ci hanno fatto capire che potevo dire la mia anche sul doppio giro di pista. E così, io e il mio allenatore, abbiamo deciso di fare questo ottocento come “test”, perché solo la gara può darti delle certezze!

Beh, credo che il risultato del test sia più che positivo: personale di 4 secondi e un tempo (2’01”50) che mi colloca tra le prime tredici prestazioni italiana all time! Io sono molto soddisfatta, soprattutto considerando che ieri sera ho fatto qualche errore tattico non conoscendo ancora i miei limiti su questa distanza!

Comunque, al di la di questa uscita sugli 800m, l’obiettivo principale di questa stagione rimangono i 400. Per il futuro, invece, non si sa…magari mi dedicherò di più su questa nuova distanza!

Vi lascio con il video della gara di ieri:

Immagine anteprima YouTube
Share

Scudetto rossoblù!

Dall’anno scorso sono diventata una loro fan…ieri sera non ho potuto vedere la partita, ma quando ho letto sul sito del Volley Bergamo “Campioni d’Italia” ero felicissima! :-) Complimenti alla Norda Foppapedretti!

Immagine anteprima YouTube
Share

Firenze ok!

Buongiorno!

Purtroppo il forte acquazzone di ieri pomeriggio non ha permesso lo svolgimento della seconda giornata della Coppa Italia :-(. Non so se recupereranno, in un’altra occasione, le gare…io non credo, in quanto ormai siamo nel vivo della stagione e giugno è un mese pieno di manifestazioni importanti come la coppa europa e i campionati italiani assoluti. Comunque la decisione non aspetta a me, quindi vedremo cosa decide in questi giorni la federazione!

Per mia fortuna sabato non ha piovuto, anche se le condizioni non erano delle migliori a causa della forte umidità!Al di la delle condizioni meteo, dopo questa seconda edizione della Coppa Italia, posso dire che  la pista dello stadio Ridolfi di Firenze mi porta fortuna, in quanto, anche l’anno scorso avevo vinto con un tempo vicino al mio personale :-). Io, ovviamente, sono soddisfatta della mia gara, questa volta sono passata abbastanza forte ai 200 e, infatti, ho chiuso in 52.24 che vale come minimo B per i mondiali di Daegu. Posso dire che il primo passo è stato fatto, ora bisogna cercare di avvicinarsi al minimo A (51.50)! Beh, di occasioni per provarci ce ne saranno! :-)

Share

Coppa Italia Firenze

Doppo l’ottocento di settimana scorsa Marta in occasione della coppa Italia di Firenze è tornata ad esprimesi nei 400 ottenendo 52.24. la sua seconda prestazione di sempre, dietro il 51.87 della finale europea di Barcellona dello scorso anno.

Aseguire il video della gara:

[media id=15]

Share