Sono rientrata ieri sera da Sopot…per noi ragazze del miglio è stata una trasferta positiva, purtroppo dall’esaltazione del record italiano c’è stata subito la delusione del non essere riuscite a qualificarci per la finale. Il livello di questo mondiale era elevato, credo che non si vincesse da qualche edizione con 3’24” la staffetta 4×400. Ovviamente, più di così non potevamo fare e sono convinta che correre 3’31″99 indoor è sicuramente di buon auspicio per la stagione outdoor in vista degli europei di Zurigo.

Per quanto riguarda, invece, la mia preparazione questo mondiale è stata anche una buona occasione per velocizzare un po’ dopo un inverno a ritmi più “blandi”, ora riprenderò con le preparazione per gli ottocento sempre con la disponibilità per la staffetta!

sopot

Share